Virolas

Ettore Scola, Loren, Mastroianni… Cosa sei

En Una jornada particular, la deliciosa película que anoche disfruté, Ettore Scola nos muestra retazos de la vida misma a través del drama. Soberbios la Loren y Mastroianni. Es la historia de un día, desde que amanece hasta que el sueño nos alcanza. En Roma, 1938. ¡Cuántas Antonietas y Gabrieles habrá por ahí sueltos todavía! Cine en carne viva.

Ya de mañana, buscando un libro para un artículo en la Biblioteca Municipal, hallo en su sección discográfica una canción que no he vuelto a escuchar desde que tenía menos de la mitad de años que tengo ahora. Cosa sei. Éste es su vídeo.

Debe ser que me estoy italianizando por momentos.

**************************

Cosa Sei-Ricchi e Poveri

A volte dai non so perche’
Mi trovo a chiedermi
Cosa sara’ questa paura
Che ho di perderti
Che cosa c’e’ dentro di te
Che ti fa unico
E mi fai innamorare di te
Mi piaci sempre e passo i giorni
Stuzzicandoti
Con frasi come sto invecchiando
Sopportandoti
E forse e’ proprio il tuo carattere
Impossibile
Che mi fa innamorare di te
Cosa sei cosa sei cosa sei
Cosa sei cosa sei cosa sei
Sei qualcosa di piu’
Senza te io cosa farei
Cosa sei quando dici di si
Ogni istante anche adesso cosi
Cosa sei cosa sei
Non lo sai neanche tu cosa sei
Mi piace quando sei indecisa
Tra due abiti
E chiedi quale ma sai gia
Che cosa metterti
E’ questo modo un po’ infantile
Di non crescere
Che mi fa innamorare di te
Cosa sei cosa sei cosa sei
Cosa sei cosa sei cosa sei
Sei qualcosa di piu’
Senza te io cosa farei
Cosa sei quando dici di si
Ogni istante anche adesso cosi
Cosa sei cosa sei
Non lo sai neanche tu cosa sei
Se tu sapessi come sei quando
Ti incavoli
E mi ricordi cosa perderei
Nel perderti
E poi ti sciogli all’improvviso
Con due coccole
E mi fai innamorare di te
Cosa sei cosa sei cosa sei
Cosa sei cosa sei cosa sei
Sei qualcosa di piu’
Senza te io cosa farei
Cosa sei quando dici di si
Ogni istante anche adesso cosi
Cosa sei cosa sei
Non lo sai neanche tu cosa sei

Anuncios

Un comentario sobre “Ettore Scola, Loren, Mastroianni… Cosa sei

Responder

Introduce tus datos o haz clic en un icono para iniciar sesión:

Logo de WordPress.com

Estás comentando usando tu cuenta de WordPress.com. Cerrar sesión / Cambiar )

Imagen de Twitter

Estás comentando usando tu cuenta de Twitter. Cerrar sesión / Cambiar )

Foto de Facebook

Estás comentando usando tu cuenta de Facebook. Cerrar sesión / Cambiar )

Google+ photo

Estás comentando usando tu cuenta de Google+. Cerrar sesión / Cambiar )

Conectando a %s